Magione shakedown 15 marzo 2007

Report e foto uscite in pista

Moderatori: parigina, sandrino

Magione shakedown 15 marzo 2007

Messaggiodi Gunner il Gio 22 Mar 2007, 23:41

Alba di una nuova stagione di moto. La prima levataccia del 2007. Freddo, gancio, carrello, musica soft (Lacuna Coil), mollare gli ormeggi. Tappa al rendez ? vous col mio sociopista (no, non sociopatico, malpensanti) pisano (Nicolaus! ), e finalmente prua verso Magione. Finalmente la mia Vipera ?98 biancorossa riprenderà vita. Dopo tanta tristezza nel vedere le sue forme muscolari e sexy, a fare da semplice arredo per il garage!

Paddock, troviamo gli altri amici del gruppo NakedFest, in testa Mr. Imbustato che porta al debutto la sua nuova arma: CBR600 F ?00 kittato e ripittato Fast&Furious, quasi più da esporre che da lanciare nella mischia tra i cordoli! Tipici convenevoli alla toscana (infiocchettati di perkulate al vetriolo :-DD) e giù coi preparativi.

Nico prepara la sua scottish ? SV, e con lei il suo animo, al ?tuffo? di un debutto assoluto in pista: via i retrovisori, via i DB-killer, via i fusibili, fari spenti e abbondantemente nastrati. Io mi dò allo stretching mentre osservo la coppa dell?olio, fresca di riparazione. La Vipera è senza il sottocarena. E? bella lo stesso. Ti prego piccola non fare scherzi? il canto che sgorga dall?Akra completo mette una voglia di ENERGIA che deve trovare sfogo.

Dentro per lo ?shakedown?. Il profilo di missione è semplice: girare piano, fermarsi, controllare la coppa dell?olio, se tutto ok ripartire.
Al secondo giro, in uscita sul rettifilo box non resisto e spalanco di seconda. Il ruggito diventa un ululato feroce, l?avantreno rimbalza sulle sconnessioni, si stacca, resta un attimo indeciso, poi decide: SU! Su, come R1 ha sempre comandato. Non chiudo, e lei sale inesorabilmente, salutiamo il muretto box, un istante ancora, un istante ancora, ok vai, terza, atterraggio, siamo sparati verso la staccata.
Mi si riempie il cuore. La mia moto, quella che uso forse 5 volte l?anno ma che insisto a citare per prima quando mi chiedono ?che moto hai?? beh, la mia R1 mi ha appena detto ?Caro Gunny rieccomi. Mi hai spenta 6 mesi fa, mi hai riaccesa solo ora, ma io sono quella di sempre. Dai gas, fai del tuo peggio, oggi sarà un giornatone da ricordare.?

Rientro, controllo, tutto a posto e io sento i sintomi del delirio pista che monta. Entro insieme a Nico e cerco di fargli vedere un po? di traiettorie. E? difficile, c?è un sacco di gente agguerritissima, devo guardarmi alle spalle tutto il tempo. A un certo punto vedo una MUTA di smanettoni che ingoia il povero Nico e si sta gettando verso di me. Ok. Come volete. MORTAL KOOOOOOMBAT!!!

Inizia una esaltantissima CENTRIFUGA di sensazioni forti. Gassone, frena sotto, tuffo alla corda e uscitone ? rodeo, moto raddrizzata, busto fuori tutto, pestoni sulla pedana interna, con sbacchettate di ogni razza e credo. Finalmente ritorna ? quella sensazione di fondermi con la mia moto, di trasformarmi in una macchina umana capace di volare, frenare, voltare e volare ancora, mi inebria. Sconfigge la fatica. Mi tiene in trance. Ancora un giro, ancora un altro. Sempre più forte. Nel mio casco ascolto ?Antisocial? degli Anthrax ? huh? ? aggià sono io che sto cantando!!!

Mi risveglio dal trance agonistico di fronte a un codone con luci e targa: oh, ciao Nico! EEEEE beh? sei al debutto? e te tocca? ZAKKETE, intordellato nel migliore stile Squadrone Avvoltoi (coloro che attirano in pista i debuttanti per farli entrare carenati e farli uscire NAKED, HOO HOO HOO :-DD). Troppo ganzo rivedermi nella sua espressione un po? spaesata, ricordandomi di quando ero io agli inizi, Anno Domini 1989, Monza.

La pista finalmente riasfaltata mi permette alfin di dare bordate di gas alla curva del muro, così il successivo rettilineo (5^ piena con la Vipera) diventa lo scannatoio per tutto ciò che non fa almeno 130 CV. ZGROINK!!! ?Ma cosa te ne fai di tutti quei cavalli??, hehehehe hooo hooo hooo UAZ UAZ UAZ :-DD

Ma il bello di Magione, per me, viene dopo. Adoro la doppia a dx da terza, e quando faccio il mio dovere mi stra godo un?unica traiettoria, un angolo di inclinazione costante, fino alla prima staccata della doppia ?S?, altro punto che mi esalta aMMMMostro! Spesso è lì che chiudo la distanza con chi si rivela un osso duro. Ad esempio una RSV1000 All Black, guidata da un malefico spalancone che mi dava i metri in uscita di curva!! Emminkia non è creanza!!! Ma lo riaggancio nelle ?S?, rimango coi denti nel suo codone sul rettifilo box, e in fondo SSSTTRRRAPPP? il più classico dei passoni all?interno in staccata, per giunta davanti al pubblico dei box!! Narciiiisooooooo ok ok magari era un po? che girava e stava cominciando a vedere gnometti verdi ke attraversavano la pista, ma suvvia lasciatemi l?illusione di un momento di gloria :-DDD

Anke perkè stavolta la pista è PIENA di autentici mujaheddin del cordolo: e fra Battle of twins, 600 stock e mica stock, e le fanciulle terribili della Women Ladies Sgarzolas cup, era tutta una vasca di carene sponsorizzate!

Come la R6 ?06 che mi SORVOLA (in accelerazione?) con un ULULATO PAZZESCO, (avrà dato manetta almeno una clessidra prima di me?), lanciandosi oltre ogni speranza di frenare in tempo? prima di frenare, intraversare, spazzolare e salutarmi divorandosi il nefasto odiatissimo micro rampino a dx. Glurps?

O come il LAMPO ROSSO che sbuca all?improvviso mentre sono in bagarre con altre due moto davanti a me, in fondo al rettilineo box (diciamo staccata al 97%). Disperatamente veloce e troppo interno di traiettoria? ?vai, questo s?è dimenticato di frenare, ora vedrai il macello?? e invece quellA (trecce bionde, sapremo poi essere Nina Prinz, supermanica krukka da competizione) si stava semplicemente liberando di noi tre paracarri!! Tempo di uscire dalla prima curva ed è già lontana! Ariglurps?

In generale, le donzelle con le 1098 S Superstock erano (oltre ke discretamente G-nokke, HuiiiiK!) velocissime e bucavano il mucchio di noi domenicali, passandoci a zigzag mentre aprivano più forte e più inclinate di quanto potessimo fare noi a pista libera!!! Belle, ganze, veloci, con team e moto a puntino, parevano le Charlie?s Angels!! Un pensiero devoto alla maglietta aderentiZZima della Paola Cazzola? Per fortuna c?erano anche fanciulle più accessibili: seguirle giusto il tempo per far loro i debiti rilievi culometrici (W ? le ? mototope ? in ? tuta ? di ? pelle!!) e poi SWRAMM, perentorio ristabilimento della superiorità maschile :-DDD

In mezzo a tanto marasma, non è facile per l?Imbustato prendere le misure ai mezzi manubri del suo nuovo CBR, né per Nicolaus prendere le misure alla pista. Tuttavia non si perdono affatto d?animo, e soprattutto Nico inanella giri su giri per costruirsi i necessari automatismi & riferimenti. Man mano che procede la giornata andrà sempre meglio: traiettorie corrette, mai d?intralcio e mai imprevedibile, sempre lucido nonostante la tensione che così tanti piloti possono causare, alla fine potrà attaccare sulla fusoliera l?adesivo del suo primo sorpasso!!
Mi spiace solo averlo piantato villanamente in asso, in pista, quando ci ha superati una delle pilotesse ?accessibili?. Decidere di inseguirla, scannerizzarla e farle il debito svèrniSSage è stato questione di 1/10 di secondo (OINK!).

Fine giornata, stanchezza e soddisfazione. Si carica. Imbustato controlla che le fiamme azzurre - eleganza sul CBR siano intatte. Nicolaus sembra un disco fisso che lavora in continuazione: dietro il suo sguardo, il puzzle di traiettorie e marce e punti di frenata e punti di corda sta lentamente prendendo forma.

Io, euforico, suonato e appagato come non ero più da troppi mesi? guardo in faccia gli occhi neri della mia Vipera. E? come se guardassi, in uno specchio, la parte ?cattiva? di me, che trova sfogo e appagamento in questi istanti di vita indimenticabili.

Il giorno dopo, in ufficio, è come se non ci fossi. Mi parlano e annuisco per evitare che insistano: la mia testa è altrove e non vuole essere disturbata. Alterno espressioni beffarde a sguardi vitrei. Solo se si parla di ?cosa ho fatto ieri? mi illumino di colpo e racconto con lo sguardo da maniaco. Mi rendo ben presto conto di avere i freni inibitori pericolosamente bassi: le colleghe mi parlano di lavoro (presumo?) ma non capiscono che mi sto trattenendo a stento dal far loro una accurata tonsilloscopia con la lingua.

Meno male che la prossima pistata è di venerdì!!

Byeee
Gunner
God made men, Samuel Colt made men EQUAL.
Gunner
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 326
Iscritto: Sab 26 Mar 2005, 00:17
Località: Fornacette (PI)

Messaggiodi wolf il Ven 23 Mar 2007, 08:57

Spettacolare come sempre...
Prima o poi voglio provare magione, magari mi dai qualche dritta.
grande report. :wink:
Immagine
Ieri dopo la pausa pranzo... mi inkammino verso l'ufficio ed il mio socio... comincia a seminare scorregge...Lo guardo e gli dico " mi ricordi pollicino... lui lasciava pezzi di pane.. tu.. bolle di merda... ecco.. TI CHIAMERò BOLLICINO" "Il dorae"
Avatar utente
wolf
Iper Moderatore
Iper Moderatore
 
Messaggi: 6318
Iscritto: Lun 24 Feb 2003, 13:16
Località: little bull

Messaggiodi POTI il Ven 23 Mar 2007, 13:41

Maròòòòòòòòòòò!!!
spetta che prendo una settimana di ferie per leggerlo! :P

magari nel we ce la faccio :roll: :D

ho letto solo i primi due capoversi e già mi stavo rotolando :lol:
Avatar utente
POTI
PanzaBoy Official
PanzaBoy Official
 
Messaggi: 4460
Iscritto: Mar 25 Feb 2003, 10:05
Località: PIANIGA (VE)

Messaggiodi Shrek il Presi il Ven 23 Mar 2007, 14:33

:D :D :D bellissimo gunner, complimenti :wink:
ImmagineImmagine
Immagine
la mia moto è preparatissima, è una settimana che le dico che venivamo in pistaIgher ledenon 21/07/07
Avatar utente
Shrek il Presi
Panza Amministratore
Panza Amministratore
 
Messaggi: 13596
Iscritto: Lun 30 Dic 2002, 19:37
Località: Avigliana (Torino)


Torna a In Pista (report)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron