Alès 25 e 26 aprile

Report e foto uscite in pista

Moderatori: parigina, sandrino

Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi Sissi il Lun 28 Apr 2008, 16:12

Dopo i "fratelli sdraietti" arriva la "sorella volante"...

Giovedì sera, si parte… alla fine Roby e Andrea hanno caricato la mia motoretta ed io sono partita con il GdG e Niky verso le 8 di sera..
Viaggio sereno, lungo ma disteso… ci alterniamo alla guida, tento di frenare le parole ma non sono certa di esserci riuscita… Nicoletta è una splendida compagna di viaggio: fa addormentare il GdG e poi mi spara la musica a palla e la festa ha inizio!!
Viaggio contornato dalle creature del bosco: gatti, leprotti, volpi, cerbiatti e qualche topo…. Mancava il coguaro ma come al solito ci stava aspettando ad Alès. :D
Notte breve ma al caldo (comprato saccopelo che va a –25°)… mattinata coda x misurazioni fonometriche, rompono i maroni x l’aprilietta… (non l’hanno capito che il tappo bisognerebbe metterlo alla mia bocca e non ai marmittini della mia moto? Eppure gliel’ho detto al “controllore” che faccio più casino io di lei!! :D :D :D ) ma alla fine passo… briefing, caffè, e si comincia.
Mattinata divisa in 4 gruppi di cui uno solo x i partecipanti al corso e i loro istruttori (tra cui si annovera la presenza del nostro Maestro, il GdG in qualità di istruttore!!) 3 turni da 15 min x ogni gruppo.
Mattinata di fiacca, aver dormito solo 3 ore penalizza, entrare 15 min alle 9,30 – 10,30 –11,30 mi penalizza ancor più. Giro su tempi da bradipo: 1,40 nel traffico, scendo ad 1,38 nel miglior giro. Sono fredda e rigida mi chiedo come potessi ad aprile toccare con le saponette l’asfalto che ora vedo solo da lontano!!!
Pomeriggio mi sblocco, si gira bene, pista libera, entro ed esco(praticamente mai) quando voglio, l’asfalto è caldo, la pista non è troppo affollata i sorpassi sono puliti… tra gli insegnamenti di Flavio e di Roby inizio a prendere il ritmo, sono sicura delle mie traiettorie ed inzio qua e là ad appoggiare la saponetta e a superare qualche maschietto! Le 18 arrivano infretta e alla fine sono scesa a 1:37:23.. soddisfatta comunque: mi sono divertita, mi sono impratichita, ho preso sicurezza…
Cena spettacolo degna dei Panza, c’era di tutto: grigliata organizzata da Sdoppietta e Mirco(76RT) e con il supporto e la dedizione della Betta..in più tutto ciò che ci eravamo portati e che abbiamo fraternamente condiviso: salumi, acciughe al verde, birra, vinelli d’ogni provenienza, limoncello, recioto, barolo chinato… chiacchere e ilarità… con Roby e Andrea che si rivelano molto più brillanti di quanto la loro pacata apparenza mi facesse supporre!
Nanna… il sabato ci attende!
Mattinata di gare con il Guru dal mono originale spompato e lo scarico tappato ma che comunque resta sempre il GdG e da paga a quasi tutti i mostri potentissimi.
Roby che migliora con ritmi sorprendenti ed è ormai tra i velocissimissimissimi missili. :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
Pomeriggio entro e giro quasi incessantemente… mi sento bene, fa caldissimo, inizio a superarne tanti, sempre più carica forzo e sposto un po’ più in la il mio limite… un occhio al cronometro e mi accorgo di esser scesa ad 1:35:50 che sinceramente per me è un tempo più che dignitoso…
Sdoppietta mi sprona a staccare meno e più tardi alla fine del rettilineo, vuole vedermi a fuoco nella prima a dx…Guru scioglie ogni mio dubbio con pazienza e disponibilità uniche, Roby mi toglie la paura del ginocchio in terra, mi spiega come appoggiarmici, cosa c’è da “sentire”... i ragazzi del corso, compagni di box, di serata e di nottata mi sostengono ed io mi sento veramente a casa e più di qualcuno viene a complimentarsi e mi dice che quando l’ho superato l’ho poi tirato e ha fatto i suoi migliori tempi (io? Io che supero? Io che tiro qualcuno? E’ vero che comunque resto lenta…ma non sono più la più lenta…e c’è anche qualche ometto che non solo lo ammette ma si complimenta pure!! E’ una stronzata, lo so… però un po’ inorgoglisce!)…
16,30 entro di nuovo, è tutto perfetto, vedo al muretto Sdoppietta e Mirko tifare x me…
sono incontenibile e carichissima (maledetta la mia testa e maledetta red bull), spero di trovare pista libera e fare almeno un giro in solitaria ma c’è sempre qualcuno da passare e mi tocca “studiarlo” e perdo tempo… tappata da 2, non riesco ad infilarmi decido di uscire e fare il rettilineo dei box x rientrare sperando di trovare meno traffico, al box mi aspettano esultanti ma io tiro dritto (non lo avessi mai fatto!!) riprendo a girare, le saponette ormai sono a terra su ogni curva, compreso il tanto temuto tornantino… all’ultima a dx gratto anche lo slide del piede… e sta cosa più ci penso e più mi piace ma non x la saponetta in se, quanto perché ho capito cosa significhi lasciar correre la moto in piega, ho colto quanto il ginocchio in terra ti comunica in merito alla percorrenza della curva, all’inclinazione della moto, al fatto che si stia tenendo sufficientemente il gas aperto o meno (prima tendevo a lasciarla morire), a quando sia il momento giusto per cominciare ad aprire (lo so che a voi sembrerà che io abbia scoperto l’acqua calda… però resta sempre una splendida scoperta x me! :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P )… …
Sta di fatto che a un certo punto tampono una Triumph nel rampino prima della dx che immette al rettilineo…. Come sia andata non lo so, non lo ricordo, io pensavo fosse un Kawa verde ma forse quella è l’ultima moto che ho superato prima della botta… le testimonianze ed i rilievi fanno supporre che l’abbia tamponato io (testimoni non ce n’è) di fatto Lui resta su, io perdo il mio anteriore nella collisione con il suo posteriore, vengo sbalzata atterro di testa (San Arai!) costole e braccio dx… Da qui in poi infermeria, ospedale di Alès, viaggio di ritorno in notturna, domenica al Cto, risultato finale:

Fegato: si escludono lesioni
Costole: no fratture, 3 costole incrinate, toccherà aspettare che passi il dolore
Braccio dx: ecchimosi ed edemi, no infrazioni
Mano sx: frattura parcellare 1’ metacarpo dito indice, 20 gg di gesso x ora, poi si vedrà!
Collo: raddrizzamento rachide cervicale, 10 gg collare
Testa: la solita testa di cazzo… neanche la botta ha contribuito a farmi dare una calmata!! :D
Moto: leva freno ant., forse semimanubrio dx, pedana freno poster… grattatine aggiuntiva alla carena
Il rammarico più grande è aver fatto spaventare tutti, e non aver potuto assistere al finale della pistata, diplomi ai partecipanti ai corsi, saluti, baci e abbracci compresi….

E adesso potete ridere e prepararvi le battutacce ignobili da tirarmi mercoledì!!!!! :lol: :lol: :lol:

Sono curiosa di leggere i tempi degli ultimi 379.000 giri di pista che ho fatto…
Sono curiosa di vedere il mio casco e ho voglia di baciarlo…
La tutta Arle Ness Cangaroo invece è una merda, le protezioni del gomito e del radio/ulna mi hanno rancato via un bel po’ di carne…


Un ringraziamento speciale a:

GdG, Niky, Roby e Andrea, miei compagni di trasferta, x tutto tutto tutto… mi sentirò sempre in debito con voi!

Mario e Carlo (Joe Racing Team)
Sdoppietta e Mirko (76RacingTeam)
per l’organizzazione, la professionalità, la disponibilità
:clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
(ancora oggi mi hanno chiamata x sincerarsi in merito alle mie condizioni fisiche…
x quelle mentali hanno perso ogni speranza! :D )

Tati e Maurizio splendidi come sempre, è stato bello rincontrarvi dopo 4 anni!!

Tutti i ragazzi del corso (e non) che mi hanno accolta in amicizia, aiutata in ogni messa a punto della motoretta, sUpportata, sOpportata e sostenuta dimostrando grande solidarietà e sensibilità… :-*

Tutti/e coloro che hanno chiesto di me e mi hanno mandato i saluti... :wink:

Per me è stato un week end perfetto… nonostante la caduta non mi riesce di dire “quasi perfetto”…
Sono felice…

mi sono dilungata, come sempre...ma mi sembrava doveroso un report, ho scritto di getto e non ho modo di rileggere e di tagliare qua e là... attendo le foto da Niky per poi postarle.

A mercole... :P
Ultima modifica di Sissi su Lun 28 Apr 2008, 18:18, modificato 6 volte in totale.
Vivo ogni giorno come se fosse il primo!
la vita è tutta una curva e come sempre è la tecnica che fa la
differenza...il motore più o meno lo abbiamo tutti.
Sissi
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 382
Iscritto: Lun 03 Mar 2008, 19:42

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi CiuKKino il Lun 28 Apr 2008, 16:47

Mamma che reportone, anche nello scritto hai doti innate :D
Tu non puoi bere la Redbull e come se Obelix bevesse la pozione magica :D
Complimenti per i miglioramenti :wink: , sicuramente hai imparato molte cose in questo WE :wink:
Immagine
Immagine
"Io non ti voglio, ti fai più paranoie di una donna, e non hai le tette!" Il Presi
“Si deve credere in dio, l’amore arriva ed è semplicemente da vivere se lo prendi come una religione te lo inventi e non sai mai se stai vivendo qualcosa di reale!
.”
Il Presi
Avatar utente
CiuKKino
Panza Moderatore
Panza Moderatore
 
Messaggi: 4505
Iscritto: Sab 22 Feb 2003, 11:12
Località: Grugliasco(TO)

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi Max il Lun 28 Apr 2008, 16:50

Urca :O :O per fortuna nulla di grave (anche se speravo che la botta in testa ti avesse migliorata.......). Comunque complimenti per i tempi (ho fatto anche la rima) :clap: :clap: :clap:
Non v'è rimedio per la nascita e la morte salvo godersi l'intervallo
Arthur Schopenhauer

La mia mente è talmente pura che non è mai stata sporcata da un'idea.

Immagine
Avatar utente
Max
PanzaBoys dipendente
PanzaBoys dipendente
 
Messaggi: 3019
Iscritto: Ven 16 Set 2005, 16:18
Località: Torino

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi sdoppietta il Lun 28 Apr 2008, 17:39

sissi, non ti smentisci nemmeno nei report.. :lol: :lol: :lol: :lol:
contenta di sapere che sono 3 e non 5 :lol: le costole, spiaciuta per l'ulteriore dito.
Lasciami aggiungere come r6ista a carburatori un applauso a mirko, che fa quarto in gara 600cc e stampa un 22.7 nel giro alla morte per cercare di passare il 636 con una r6 del 2002. 8-) :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :guitarist:
Flavio è come quello che non si compra con mastercard: non ha prezzo.
Roby va che è un missile, tempi della madonna, andrea a ledenon non lo riconoscete.
Grazie a tutti, una 2 giorni magnifica. :D
Immagine
-vadoinmotosoloperlefoto- -scusate se ho messo così tanto a portare la firma ad una dimensione meno ingombrante-
sdoppietta
Junior Panza
Junior Panza
 
Messaggi: 111
Iscritto: Lun 17 Set 2007, 19:20
Località: torino

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi Shrek il Presi il Lun 28 Apr 2008, 17:47

bel report, complimenti :wink:

sono contento che il we sia andato bene :wink: ...per la caduta, purtroppo fa parte del gioco, ma l'importante è che non ti sia fatta nulla di grave :wink:
ImmagineImmagine
Immagine
la mia moto è preparatissima, è una settimana che le dico che venivamo in pistaIgher ledenon 21/07/07
Avatar utente
Shrek il Presi
Panza Amministratore
Panza Amministratore
 
Messaggi: 13596
Iscritto: Lun 30 Dic 2002, 19:37
Località: Avigliana (Torino)

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi Sissi il Lun 28 Apr 2008, 18:03

sdoppietta ha scritto:Lasciami aggiungere come r6ista a carburatori un applauso a mirko, che fa quarto in gara 600cc e stampa un 22.7 nel giro alla morte per cercare di passare il 636 con una r6 del 2002. 8-) :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :guitarist:
andrea a ledenon non lo riconoscete.
Grazie a tutti, una 2 giorni magnifica. :D


Hai ragione! Ho dimenticato il giro della morte di Mirko... ma tra tante cose da scrivere che venivano fuori di getto e il vano tentativo di riassumere ho lasciato indietro qualcosina!!
Andrea so che è contento e so che ha fatto progressi, già da Ottabiano... ma sinceramente non l'ho visto girare e quindi non mi sono espressa...

ci sarebbero un sacco di cose da raccontare, ho mille flash e immagini ancora davati agli occhi: tu seduta su perlina mentre con Mirko racconti della frittata di Ales, Omar che esulta come un bambino x il risultato della garetta e specie x aver trovato la sua moto ideale, il nuovo proprietario di perlina (Diego?) che monta e smonta e fa un casino esagerato durante la lezone di Mirko e poi si spara 10 wisky uno sull'altro, il gioco dei 12 cantoni dentro al box, la peruviana con la canna in bocca mentre mi parla, il francese che è ancora sempre convinto che la Hornet del Guru sia preparatissima, e qualcuno più fenomeno di me che si sdraia al tornantino per guardare indietro l'amico (almeno lui ha il report fotografico della caduta!!), il cuoco di Milano e le sue ricette ardite, il genovese palestrato, la Betta regina dell'Hospitality e mille altre cose :lol: :lol: :lol: !!

tra l'altro, qualcuno sa il nome del fotografo? ... diciamo che mi sono "dimenticata" di ordinargli le foto!!! :D
Vivo ogni giorno come se fosse il primo!
la vita è tutta una curva e come sempre è la tecnica che fa la
differenza...il motore più o meno lo abbiamo tutti.
Sissi
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 382
Iscritto: Lun 03 Mar 2008, 19:42

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi sandrino il Lun 28 Apr 2008, 20:31

vabbè la caduta bisogna metterla in conto, anche se fa male e fa arrabbiare...............però cmq vi siete divertiti e fare i corsi ho capito mche serve :lol: :lol: :D :D
Immagine
sul tetto di ogni signore piscia sempre sandrino u muratore
MINCHIA....CI ENTRO AFFUOCO by i pilo-tony
IN ARANCIONE SONO ORGOGLIONE
Avatar utente
sandrino
Panza Moderatore
Panza Moderatore
 
Messaggi: 2301
Iscritto: Ven 24 Mar 2006, 19:05
Località: caprie (TO)

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi sdoppietta il Lun 28 Apr 2008, 21:06

bè devo comunque dire che l'organizzazione lavora proprio bene.
eravamo 95 moto e si girava proprio bene, e devo dire che tanti andavano forte ma sono stati corretti, un po' più caldi il pomeriggio del secondo giorno.
La garetta molto carina, direi pochi cronocchi in qualifica, a parte due fermoni nella 600cc doppiati in 7 giri, la gara è durata un'oretta e mezza fra tutte e tre le classi. tre coppe per categoria, il tutto in maniera veramente tranquillissima e amichevole.
penso che ledenon sarà altrettanto ben fatto. :)
Immagine
-vadoinmotosoloperlefoto- -scusate se ho messo così tanto a portare la firma ad una dimensione meno ingombrante-
sdoppietta
Junior Panza
Junior Panza
 
Messaggi: 111
Iscritto: Lun 17 Set 2007, 19:20
Località: torino

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi Capitan Mirto il Mar 29 Apr 2008, 07:25

:D :D :D Ma allora sei veramente una cascatrice professionista come dicevi!!! :D :D :D :D
:) :) L'altra volta mi ero raccomandato tutto il viaggio e aveva funzionato :lol: :lol: :lol:
A parte gli scherzi, sono contento che non hai nulla di grave
e se si migliora e si va più forti ci sta anche la caduta.
:) :) Per Ledenon ci va dinuovo un pò di autoconvincimento sul fatto che non sei obbligata ad andare perterra tutte le volte :) :) :)
Ultima modifica di Capitan Mirto su Mar 29 Apr 2008, 12:27, modificato 1 volte in totale.
Immagine
Io vado fortissimo !!! Però sono lento!!!!
Avatar utente
Capitan Mirto
PanzaBoy Official
PanzaBoy Official
 
Messaggi: 252
Iscritto: Gio 31 Ago 2006, 19:25
Località: Giaveno - Torino

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi freefallin9 il Mar 29 Apr 2008, 09:19

Urca che bel report Sissi!!!

Complimenti per lo spirito combattivo e l'entusiasmo. Peccato per il botto. Purtroppo è arrivato nel momento in cui eri più in palla. Ma non farti demoralizzare. Subito in sella alla prima occasione. Tutta esperienza :D

Complimenti davvero!
Immagine
Avatar utente
freefallin9
Junior Panza
Junior Panza
 
Messaggi: 166
Iscritto: Ven 15 Feb 2008, 12:20
Località: Monza

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi Sissi il Mar 29 Apr 2008, 09:38

freefallin9 ha scritto:Urca che bel report Sissi!!!

Complimenti per lo spirito combattivo e l'entusiasmo. Peccato per il botto. Purtroppo è arrivato nel momento in cui eri più in palla. Ma non farti demoralizzare. Subito in sella alla prima occasione. Tutta esperienza :D

Complimenti davvero!


- il mio cognome è BOTTO... sarà per questo che mi viene bene farloil botto? :lol: :lol: :lol:
- demoralizzata? ieri sera mi guardavo allo specchio tra braccio sx ingessato, quello destro gonfio e pieno di ematomi e croste, lividi sparsi, un dolore al costato che verrebbe da piangere ed invece in faccia mantengo lo stesso sorriso ebete del motociclista contento... mi sa che sono un caso clinico!
- la prossima data è Ledenon... 1 e 2 giugno... se davvero tolgo il gesso il 19 maggio ho ben 2 settimane x la fisio... ero in dubbio se andare a Ledenon, ora ho una voglia di salire in sella incontenibile!

Grazie a tutti di tutto... sto bene davvero... la gramigna è dura da estirpare!!! :D :D :D
Vivo ogni giorno come se fosse il primo!
la vita è tutta una curva e come sempre è la tecnica che fa la
differenza...il motore più o meno lo abbiamo tutti.
Sissi
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 382
Iscritto: Lun 03 Mar 2008, 19:42

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi freefallin9 il Mar 29 Apr 2008, 10:11

ottimo!!

allora ci vediamo a Ledenon.

Per esperienza ti dico che nei primi due giorni dopo che ti han tolto il gesso non riuscirai a chiudere bene il pugno. Tienine conto per calcoare i tempi di recupero :D
Immagine
Avatar utente
freefallin9
Junior Panza
Junior Panza
 
Messaggi: 166
Iscritto: Ven 15 Feb 2008, 12:20
Località: Monza

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi Capitan Mirto il Mar 29 Apr 2008, 10:17

non pensavo che ti fossi fatta così male,sorry :) :)
comunque noi motociclisti andiamo sempre orgogliosi delle proprie cicatrici, fratture e lividi ma poi alla fine siamo subito in sella appena guariti,
siamo una razza strana.

Dai che a Ledenon ci sarai di sicuro e più veloce di prima :) :)
Immagine
Io vado fortissimo !!! Però sono lento!!!!
Avatar utente
Capitan Mirto
PanzaBoy Official
PanzaBoy Official
 
Messaggi: 252
Iscritto: Gio 31 Ago 2006, 19:25
Località: Giaveno - Torino

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi Sissi il Mar 29 Apr 2008, 17:38

Aggiungo un pezzo di racconto dapprima tagliato ma che invece ritengo opportuno inserire più che altro perchè per me è stata un'esperienza allucinante sotto il profilo della sicurezza in pista e quindi è bene che sia reso pubblico...

collisione, sbalzata, atteraggio e ruzzolamenti vari, mi fermo nel prato, d’istinto mi alzo e vedo nero… mi rimetto giù, dopo qualche minuto vedo la collina in fronte a me anzi 2 colline perché vedevo doppio ed è stato così x 15 minuti almeno…mi alzo e temendo di essere in un brutto posto mi allontano fino al guard rail in modo che dal muretto mi vedessero… urlo dal dolore e dallo spavento perché il bordo costale mi ha schiacciato il fegato…non riesco a respirare ma quando vedo il commissario che sventola la gialla, tra un gemito e l’altro gli urlo “metti la rossa coglione”… da qui in avanti succede di tutto…c’è da non crederci e mi viene da ridere x non piangere: passano almeno 10 min prima che qualcuno mi soccorra e alla fine vengo portata via in QUAD con la gialla sventolante, le moto che sfrecciano senza esposizione nemmeno della bandiera bianca! Dopo apprenderò che Mirko è stato portato con il quad a recuperare la mia moto sempre con solo la gialla esposta: totale 4 attraversamenti con il quad della curva a dx prima del retilineo + Mirko con la mia moto... il tutto senza dare nè la rossa nè la bianca ma bensì solo la gialla! Nel frattempo in infermeria un medico pazzo senza guanti mi infila ben 4 volte l’ago x mettermi la flebo ma non ci riesce ed io gli proibisco di tentare ancora. Chiedo di bere, fa un caldo esagerato ma il medico lo proibisce, parla di possibili lesioni al fegato ed emorragie interne, allerta l’ospedale di Ales mentre mi fa domande ed io non so più neanche quanti anni ho (mi sa non x la botta bensì x le cose impanicanti che diceva lui)…Sdoppietta in prima fila, premurosa come una mamma, sangue freddo come un marines… io le dico “che stai ancora a fare qui, vatti a metter la tuta e a fare l’ultima ora in pista” e lei mi dice: “Silvia, sono le 6, sei caduta alle 6 meno 1/4 , eri dento dalle 4,30… ho detto agli altri di abbatterti, ci hai pensato da sola, ma non avresti dovuto prendermi in parola”… “azz ho girato un’ora e un quarto… pensavo fosse passata mezz’ora… e avrei girato ancora, e ancora…” (mai più redbull x me!! :D )
Intanto passa quasi un’altra ora (con un’emorragia interna sarei morta!) e arriva Branduardi / Bruno Lauzi con l’ambulanza…mentre mi carica si ferma a parlare con il GdG dei film-commedia all’italiana, Sdoppietta s'incazza e dice "allora, la portiamoin ospedale o no?"..sulla barella qualcuno mi allunga una paglia e mi faccio 2 note… siamo riusciti a ridere anche in quella situazione!! poi si parte… in ospedale le comiche: mi lasciano da sola per circa un'ora al che sollecito dicendo che se è grave che intervengano, se non è grave che mi lascino andare a casa che le costole e le dita me le faccio curare in Italia... ...!!! Allora mi fanno le lastre al torace, e poi niente tac alla testa e niente eco al fegato bensì gli esami delle URINE!!!… mi spazientisco (ma guarda un po’!) e chiedo di dimettermi… si torna a casa… stremati, tardissimo… ogni curva è una pugnalata nelle costole…
A voi tirar le conclusioni... a me sembrava di essere in Croazia a Rijeka e non in Francia...

Il resto già lo sapete!
Vivo ogni giorno come se fosse il primo!
la vita è tutta una curva e come sempre è la tecnica che fa la
differenza...il motore più o meno lo abbiamo tutti.
Sissi
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 382
Iscritto: Lun 03 Mar 2008, 19:42

Re: Alès 25 e 26 aprile

Messaggiodi Mirtilla il Mer 30 Apr 2008, 10:04

Cavolo che botta!!!
E soprattutto che esperienza! :!:
Sti francesi, non ci vogliono proprio niente bene!!! :no:

Auguroni di veloce guarigione :)
Avatar utente
Mirtilla
PanzaBoy Official
PanzaBoy Official
 
Messaggi: 568
Iscritto: Ven 09 Giu 2006, 18:48
Località: Giaveno

Prossimo

Torna a In Pista (report)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron