Monza 15: il GunCompleanno

Report e foto uscite in pista

Moderatori: parigina, sandrino

Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi Gunner il Mar 17 Mar 2009, 23:50

Andare in bicicletta, una volta che lo impari, non lo scordi più.

Bè ok allora farsi il curvone Biassono a tutta randa, evidentemente, NON è come andare in bicicletta! La teoria la ricordavo – punta la striscia bianca esterna, anticipa una marcia (anzi due, con la mitica 98…), tuffati verso la corda spalancando appena puoi… è questa cosa del “tuffarmi spalancando” che per ora non vien fuori!

E del resto l’ultima volta era stato… boh? 4 anni fa? O 6? Così tanti? Quanti anni ci stanno, in 40 anni? Quante “vite” ho già vissuto? Io sono lo stesso di sempre – “nato trentasettenne”, dicevano i miei compagni di liceo – stesse passioni, stesse pulsioni, stessi limiti e problemi. Eppure là dietro ci sono ora 4 decenni, con intere “fasi”, lunghe molti anni, comodamente impacchettate nel mio personale libro di storia.
Tra di esse, le più importanti: 23 anni da motociclista, e con oggi… 20 esatti da pistaiolo. Ricordi, amici, emozioni, in questo folle connubio tra il bosco di un parco e il tracciato di un autodromo dei più immensi ed estremi al mondo, tutto converge qui ed oggi!!

Insomma, QUASI tutto… ad esempio, questo asfaltaccio alla staccata della Roggia non me lo ricordavo! Cioè uno esce aBBòmba dal Biassono strizzando le palle alla 5^, chiude a destra, prende la mira sul cartello dei 200, dita sul freno e …. MMMIIIIIIII b-b-b-b-b-b-b-bump! Balla la rumba, sbaglia la traiettoria d’ingresso (troppo interno per stare sul liscio), arriva pure lungo, canna il pif – paf, non l’ho fatta bene UNA volta!

Meno male che la prima di Lesmo, invece, la ritrovo come se non ci fossimo mai lasciati. Una beeeeeeella planata alla corda, lo sdraione sindacale garantito! Accelerando fuori, si guarda controluce, i dettagli si perdono in un’immagine da sogno: l’illusione di un momento senza tempo, uguale oggi a come l’ho vissuto anni ed anni fa. La staccata per la Lesmo 2 “avviene” praticamente da sola, mi ricordo di conservare velocità, ché in uscita c’è spazio… taaaaac… perfetto, sono sul cordolo esterno e posso dare gas a 4 mani. La nuova Vype accelera come un proiettile, canta latrati tremendi e finalmente ristabilisce le distanze con le 600 e le bicilindriche. anche le sbacchettate della belva mi stanno solo dicendo… che sono a “casa”!

L’atmosfera di casa. Per questo, oggi, ho voluto rifare come una volta era la norma: in autodromo son venuto in moto, tuta e giuMbotto, borsa da serbatoio con 2 attrezzi + manometro e la speranza che qualcuno me li ospiti mentre giro. Ovviamente targa e fari, ma di rigore la concessione al “racer della domenica”: niente retrovisori. Il giorno della pistata è quello in cui godersi la supersportiva in tutta la sua bellezza, anche a costo di un po’ di rischio in più.

Riassaporando il freddino della domenica mattina, riattraversando le “mie” sonnacchiose Cologno, Brugherio, Monza. Imbarazzato per il RRRRRRRRRRROOOOOOOOOOOO degli scarichi sotto le finestre del sonno dei giusti, cercavo in tutti i modi di minimizzare il disturbo, ma la nuova, ferocissima Vypera 2004 per muoversi vuole giri! A “far piano” con la moto feroce, mi son sentito coerente come quelle fanciulle che prima indossano microgonne SGRONFgeniche, per poi stare tutto il tempo a tirarsele giù… c’è nulla da fare, sono un bravo ragazzo… peccato solo un po’ manìaco (hehehehehehe)!!

Villa Reale, ingresso Vedano. Perfino i 5 Euro di ingresso li ho ritrovati con affetto. Dalla prossima volta ricomincerò a lamentarmene, ma oggi no, li ho pagati contento. Fanno parte della rimpatriata con luoghi e persone amici.

Luoghi e persone che ti accolgono, tutti insieme, quando dal buio bosco del Serraglio, sparato come un proiettile, risali verso la luce. La porta passa di nuovo dal cartello dei 200, la frenata è perfetta, giù 2 marce e in un grande FLASH compari nella spianata dell’Ascari. Con le tribune. E, sopra le tribune, gli amici.

Mi concedo 1/10 di secondo di occhiata a quelle tribune, altro vizio di oggi come allora… poi lo sguardo si rivetta sul cordolo interno, per il tuffo che dà il via a uno dei momenti più magici di Monza. Cordolo, rialza, accelera, cordolo destro, ginocchio, istante di goduria in appoggio, istante di preparazione per ribaltare la moto sempre in progressiva accelerazione… visione del Santino Dell’Uscita Dell’Ascari, che dal suo monticello di moto rottamate mi INTIMA di ritardare ancora un attimo l’apertura… rispettoso ubbidisco, anzi mi creo altro margine drizzando la moto il più possibile, andando apposta a cercare il cordolo in uscita per fare l’accelerata maranza – style: avantreno che sbacchetta, posizione motocross con ginocchio esterno che preme sul serbatoio per “tenerla giù di bacino” anziché di manubrio.
Idealmente ora lei dovrebbe impennarsi ancora inclinata, e io completare la manovra in monoruota ed essere acclamato eroe Power & Glory. Invece niente. Ritenterò.

Io è questo che adoro, dei milloni: la guida fisica, la forza, lo spostare il peso, il pestare su pedane e serbatoio. Dare gas dopo, ma ricevere in cambio quella spinta furibonda che devi domare. Ti chiedono di dare tutto, fisicamente e mentalmente: il problema non è se ci siano “troppi” cavalli, il problema è trovare il modo di metterli giù, con un assetto corretto e taaaanta decisione. Certo, secondo la condizione fisica “duri” meno giri, ma alla fine è la libidine per giro che conta.

(continua)
God made men, Samuel Colt made men EQUAL.
Gunner
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 326
Iscritto: Sab 26 Mar 2005, 00:17
Località: Fornacette (PI)

Re: Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi Gunner il Mar 17 Mar 2009, 23:52

In realtà, con questi nuovi milloni è più facile. I rettilinei si collassano sotto marce lunghissime sbranate in pochi istanti!
In vista della Parabolica, solo le moto pariclasse hanno il diritto di volare insieme a me, e sembriamo una muta di ululanti cani della guerra… fino alla staccata, dove l’uguaglianza si frantuma di nuovo, il drappello si sparpaglia tra chi se la sente e chi … se la sentirà! Rimango impressionato dalla combinazione freni (originali) + assetto della NeoVyper: nonostante le velocità nettamente maggiori, staccando senza patemi ai miei vecchi riferimenti mi ritrovo regolarmente in anticipo! E non sento picchi bruschi di potenza frenante, semplicemente la moto si assesta sull’avantreno e fa sparire tonnellate di energia cinetica, con la massima progressività! In entrambi i turni non ho mai veramente usato il 100% di questa frenata!

Parabolica, dicevamo.

Terza, arrivi apposta un pelo lungo e poi WHAMMMMM dentro, navigare ginocchio a terra con vista sullo stivale del pilota che ti precede di pochissimi metri, per luuunghi istanti compagni in uno strano mondo che si è inclinato da matti rispetto a noi…
...poi il mare di asfalto che si apre, il tuo polso destro l’ha visto prima di te e inizia a dare gas. Presto, bisogna rialzare un pelo la moto e cambiare posizione, sporgersi il più possibile per tenerla dentro, il sibilo è già ridiventato un urlo fortissimo e il piede destro deve pestare da matti, altrimenti frani indietro e ti appendi al manubrio e non va bene… flash di cambiata, quarta, urlo, spinta fortissima ma ormai sei più dritto, è andata anche stavolta, ora devi chiuderti in carena e pensare solo alla prossima cambiata… WHAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA purtroppo la 5^ ci mette un po’ a salire, non prendo i 13.000 indicati, conviene anticipare la 6^, forse sono i DB killer a limitare l’allungo puro, ma anche così si vola.

L’unica volta che mi sono sentito “OutGunned” (!!) è stato con quell’Hayabusa rimarmittata. In mezzo alla parabolica curvava come un elefante marino piaggiato, oscillante e strisciante: lo raggiungo alla corda, apro, lo passo, penso “vai, incarnierato anche que…RRRRRRROOOOOOOOAAAAAAAAAAA nemmeno il tempo di raddrizzare le moto che MI SORVOLA e mi rifila 50 metri!!! Meno male che alla prima variante ha frenato di conserva, è incredibile vedere quella massa di moto lanciata a quella velocità!

Bilancio delle cose da fare

- più aggressivo con le staccate, entrare a freni tirati
- prima variante: dato che son sempre lento, provare a farla in PRIMA: più freno motore aiuta a chiudere l’ingresso, poi gloriosa uscita in penna!
- Biassono provare a farlo già in 5^ anzikè in 4^, anticipando DUE marce
- ahem… prox volta NO Db killer!!!!! BANZAI!!!

Menzioni speciali

- all’entusiasmo euforico di Lia
- alla simpatia bonaria e schietta di Meo, Cocix, Ivo, alias il Lumaga Racing Team
- alla compagnia di Nuke e Pixie e Bax e consorte
- alle magie di Spawn, il “moto gemello” della Lia (rimangono però importanti differenze anatomiche, intendiamoci), capace di far sparire e ricomparire tagliandi dei turni pista
- alla gentilezza di Muerro per non aver girato (se mi castigava anche a Monza e con 70CV di meno, andavo direttamente all’INPS…)
- alla tempra di Ivo, che – non contento di avermi già strappato le rekkie al suo debutto assoluto a Monza (giovinastro manico malefico) – ha anche incassato senza patemi un volo di quelli tosti in Parabolica. Robe da trofeista!
- ai genitori del suddetto Ivo, che dopo il volo avevano una faZZa del tipo “adesso lo stordiamo e lo portiamo in comunità a disintossicarsi”
- al piacere di aver condiviso questa giornata con tanti bravi ragazzi che, 5 anni fa, erano stati miei “clienti” per l’evento che aveva protagonista la moto che ancora oggi ci ha uniti. E’ stato molto bello ricordare quei momenti con voi, e finalmente poter partecipare direttamente alle emozioni che provaste allora

- alla vita, che mi consente di godere di questa passione ininterrotta

- e alla mia nuova R1, che in un lampo mi ha ridato emozioni ed entusiasmi forti come ai tempi in cui tutto cominciò. :) :) :) :) :)

By
G
God made men, Samuel Colt made men EQUAL.
Gunner
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 326
Iscritto: Sab 26 Mar 2005, 00:17
Località: Fornacette (PI)

Re: Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi Judoka il Mer 18 Mar 2009, 01:36

grande Ugo.... che dire.... leggere i tuoi report sono sempre una conferma ed una libidine da leggere :)

by the way:
!!! AUGURONI GIOVINCELLO !!!
;)
Immagine
con la lingua e con il dito, l'uomo non è mai finito - FlavioSan, II PanzaDay
!!! TO INFINITY, AND BEYOND !!! - Buzz Lighyear, Toy Story
... lavoro, guadagno, pago, pretendo - me medesimo, 3 PanzAnniversario
!!! PANZASTYLE: IN ARANCIONE SONO ORGOGLIONE !!! - Il Presi, 4° PanzaAnniversario
Avatar utente
Judoka
Panza Moderatore
Panza Moderatore
 
Messaggi: 1780
Iscritto: Dom 23 Feb 2003, 19:00
Località: Varese

Re: Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi CiuKKino il Mer 18 Mar 2009, 09:52

Innanzitutto TANTI AUGURI :)

Leggendo questo report piu di altri ho sentito grande emozione (e non è una parola buttata a caso) , sarà che la pista gia mi manca o sarà che a 40 anni vorrrei essere ancora li a consumare saponette in qualche nastro d'asfalto...grazie UGO!

PS Ben arrivata Vypera 04 :wink:
Immagine
Immagine
"Io non ti voglio, ti fai più paranoie di una donna, e non hai le tette!" Il Presi
“Si deve credere in dio, l’amore arriva ed è semplicemente da vivere se lo prendi come una religione te lo inventi e non sai mai se stai vivendo qualcosa di reale!
.”
Il Presi
Avatar utente
CiuKKino
Panza Moderatore
Panza Moderatore
 
Messaggi: 4505
Iscritto: Sab 22 Feb 2003, 11:12
Località: Grugliasco(TO)

Re: Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi Paso® il Mer 18 Mar 2009, 10:29

Incorniciato e messo via ... emozionante !!!!!!!
Non ti faccio gli auguri perche' secondo me tu non compi mai gli anni, sei sempre lo stesso anno dopo anno ;-)
Paso®
Avatar utente
Paso®
Panza Amministratore
Panza Amministratore
 
Messaggi: 2677
Iscritto: Dom 16 Feb 2003, 00:28
Località: Como

Re: Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi wolf il Mer 18 Mar 2009, 10:48

...Grrr, buff...
Ho smesso!!!
Auguri di buon compleanno.
Immagine
Ieri dopo la pausa pranzo... mi inkammino verso l'ufficio ed il mio socio... comincia a seminare scorregge...Lo guardo e gli dico " mi ricordi pollicino... lui lasciava pezzi di pane.. tu.. bolle di merda... ecco.. TI CHIAMERò BOLLICINO" "Il dorae"
Avatar utente
wolf
Iper Moderatore
Iper Moderatore
 
Messaggi: 6318
Iscritto: Lun 24 Feb 2003, 13:16
Località: little bull

Re: Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi Gunner il Mer 18 Mar 2009, 11:00

Effettivamente ho ritrovato i medesimi problemi e acciacchi che ho sempre avuto, anche da giovane! Forse è vero che sono nato trentasettenne :lol:

Una cosa è cambiata in meglio, con l'età: sono un po' più SERENO su tutto. Si riesce a vedere la vita "dall'alto", anzichè "da dentro", e questo aiuta a prender tutto con filosofia, nel mentre continui a goderti quel che ti piace.

Questa cosa della saggezza mi sa che un po' vera lo è :D

By
G
God made men, Samuel Colt made men EQUAL.
Gunner
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 326
Iscritto: Sab 26 Mar 2005, 00:17
Località: Fornacette (PI)

Re: Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi sandrino il Mer 18 Mar 2009, 21:23

Primo: auguroni, ma non tanto per dire. :wink:

Secondo: domani vado da un ramaio e ti faccio fare una statua!!! grandissimo, io scriverei un libro :wink: :wink: :D
Immagine
sul tetto di ogni signore piscia sempre sandrino u muratore
MINCHIA....CI ENTRO AFFUOCO by i pilo-tony
IN ARANCIONE SONO ORGOGLIONE
Avatar utente
sandrino
Panza Moderatore
Panza Moderatore
 
Messaggi: 2301
Iscritto: Ven 24 Mar 2006, 19:05
Località: caprie (TO)

Re: Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi McRae (Lo Straniero) il Mer 18 Mar 2009, 21:37

Gunner... che dire... in primis Auguri... però cazz... a leggere di monza... mi hai fatto venire una tristezza unica ... mi mancherà tanto :( :(
Immagine
Perchè accontentarsi?
Avatar utente
McRae (Lo Straniero)
Panza Moderatore
Panza Moderatore
 
Messaggi: 3020
Iscritto: Dom 02 Mar 2003, 21:07
Località: Borgo Maggiore

Re: Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi Gunner il Ven 20 Mar 2009, 15:05

EEeee dai mò le statue, uno poi si monta la testa.
Comunque per gli autografi fatemi sapere con 2 settimane di anticipo, ci sta che vi dia udienza e ve ne firmi :lol: :lol: :lol: :lol:

McRae, perkè nostalgia di Monza? Nel senso, mica ti avran dato il foglio di via, no? :wink:

By
G
God made men, Samuel Colt made men EQUAL.
Gunner
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 326
Iscritto: Sab 26 Mar 2005, 00:17
Località: Fornacette (PI)

Re: Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi CiuKKino il Ven 20 Mar 2009, 16:15

In Lombardia si sa che avete detto NO agli extracomunitari :lol:
Immagine
Immagine
"Io non ti voglio, ti fai più paranoie di una donna, e non hai le tette!" Il Presi
“Si deve credere in dio, l’amore arriva ed è semplicemente da vivere se lo prendi come una religione te lo inventi e non sai mai se stai vivendo qualcosa di reale!
.”
Il Presi
Avatar utente
CiuKKino
Panza Moderatore
Panza Moderatore
 
Messaggi: 4505
Iscritto: Sab 22 Feb 2003, 11:12
Località: Grugliasco(TO)

Re: Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi Gunner il Ven 20 Mar 2009, 17:32

God made men, Samuel Colt made men EQUAL.
Gunner
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 326
Iscritto: Sab 26 Mar 2005, 00:17
Località: Fornacette (PI)

Re: Monza 15: il GunCompleanno

Messaggiodi McRae (Lo Straniero) il Dom 22 Mar 2009, 21:10

Gunner ha scritto:McRae, perkè nostalgia di Monza? Nel senso, mica ti avran dato il foglio di via, no? :wink:

By
G

eh.... purtroppo quest'anno niente più gare.. .e tra tutte le piste, quella che mi mancherà di più è proprio monza. Tra l'altro sto we c'erano su i miei ex compagni di team a provare... sigh sigh
Immagine
Perchè accontentarsi?
Avatar utente
McRae (Lo Straniero)
Panza Moderatore
Panza Moderatore
 
Messaggi: 3020
Iscritto: Dom 02 Mar 2003, 21:07
Località: Borgo Maggiore


Torna a In Pista (report)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

cron