Big Bore Bikes in Val di Cecina

Report e foto degli incontri

Moderatori: parigina, sandrino

Big Bore Bikes in Val di Cecina

Messaggiodi Gunner il Dom 22 Apr 2007, 18:25

Oggi missione di addstramento in vista della pistata Magione 27/04

2 moto di grosso calibro.

Gunner su Fazzerro Truzzo, tenuta anti - poliziotto (jeans, borsa serbatoio, espressione da tranquillo mototurista)

Nicolaus su SV1000S "Loch Ness Monster" (sottocarena scozzese), tenuta "chiappami pulotto" (tuta monopezzo, DB killerZ etc.).

Brief pre volo

- missione addestrativa traiettorie + posizione di guida
- waypoints: Pontedera -Terricciola - Lajatico - Saline di Volterra - Larderello - Massa Marittima,
- profilo di volo di massima sicurezza da contraerea (=posti di blocco): orario 11:30 - 14:00, quando l'Italia pranza e le Forze dell'Ordine con lei.

Partenza

Una giornata di una bellezza che URLA
Una Toscana primaverile stupenda. Verdissima.

Una freccia posteriore sx di SV1000 che perde la vite di supporto, rimane appesa al cavetto, e struscia contro la gomma posteriore!!!
Con un?elegantissima pittata di nerogomma su quello che era il trasparente.

Guasto segnalato allo scalo rifornimento Terricciola AFB. Riparato da Nico - McGyver mediante fasciatura con nastro adesivo? da pacchi. Pare una moto con la spalla slogata e relativa fasciatura, ma noi si bada al sodo. Decollo!

Nico curva e controcurva, Gunner segue, registra, analizza, in vista del debrief di Pomarance: c?è da lavorare sulla corretta posizione dei piedi.

Larderello. Ore 13:00. Strade libere, secondo il piano di volo. O no? Perché quel gruppo di moto parcheggiato sul ciglio della strada?. c'è anche un'auto?. E due divise.
A-hem.
Ops.
Lanciata paletta rossa di intercettazione. Siamo costretti all'atterraggio, pena l'abbattimento. Memo: informare Intelligence. L?orario mensa della Benemerita dev?essere cambiato.

Volti rilassati, lasciano ripartire tutte le altre moto, non vediamo per terra coriandoli di libretti di circolazione... buon segno! Io ho le frecce "fuoriserie": blocco la ghigna in modalità "miglior sorriso mangiamerda" un istante prima di sfilare il casco.
Si ride e si scherza. E' solo un controllo. Sono due Toscani da poco rientrati in regione dalla Lombardia (uno s'era fatto 2 anni a Corsico ? Mi ? Hinterland pesante), quindi sono felici.

Mi guarda il libretto.

Benemerito: "ha tempo fino a fine mese per la revisione"
Gunny: aureola di punti interrogativi attorno alla cabeza
Gunny: "ma l'ho appena fatta venerdì 13..."
Benemerito: "come? Ah, già, mi scusi:"
Gunny: ?whew?.

Ok torniamo dentro a casco e guanti, e nel mentre:

Benemerito (senza cattive intenzioni): "chissà che scarico è quello lì eh?
Gunny: "c-o-m-p-l-e-t-a-m-e-n-t-e originale"
Benemerito: "non ci cre - ah, già, ecco qui l'omologazione" (vede la sigla by YaMamma, la marmitta è originale 1000%.000)
Gunny: "whew" (e 2)

Nico: "sì tanti cambiano un po' di tutto, anche le frecce".
Gunny: orifizio anale diam. 1 micron.
Gunny: "se Nico dice un?altra parola di troppo gli aziono il seggiolino eiettabile".

Non la dice.
Ripartiamo sollevati.

Percorriamo 600 metri. Fino a una curva con spiazzo in ombra seminascosto.

BEEP ? BEEP - BEEP! Allarme! Centrati da un?altra paletta da intercettazione. Nuovo atterraggio forzato scortato da tre nuovi benemeriti. Dalle facce un po' meno concilianti, e cominciano subito male: guardando le moto.

Nico e Gunny: sguardi increduli.
Gunny: orifizio anale a 0,5 micron.
Nico: "ma ci hanno appena controllato due vostri colleghi"
Benemerito - capo: "Assì? E noi vi ricontrolliamo".
Gunny: 0,1 micron.
Benemerito: ?ha tempo fino a fine mese per la revisione".
Gunny inside: okkattroya mannayaLaPapaya
Gunny outside: ?veramente l?avrei appena fatta??
Benemerito: ?aggià è vero scusi!?
Gunny: rilassamento (controllato) dello sfintère. Liberi.

Proseguiamo lungo un tratto di strada di una bellezza semplicemente perfetta. Curve e controcurve nel bosco si alternano a rettilinei aperti su spiazzi vasti e panoramici. Li percorro in piedi sulle pedane. Non vedo la moto sotto di me, l?illusione di sorvolare a bassa quota (2,2 mt?) un panorama splendido, è perfetta. Sempre detto io che la moto è il nostro piccolo mantello di Superman.

Arriviamo a una Massa Marittima splendida e per nulla affollata (potenza del sabato). Una piazza medievale bellissima, luminosa, ariosa. Le vie del centro non sono ?buie? come alcune in Volterra o Siena. La temperatura è perfetta, calda senza soffocare. Un belvedere dà sulla piana maremmana fino al mare, con le strutture di Follonica (GR) nella leggera foschia della distanza. Ovviamente mi sono dimenticato la fotocamera. Intime bestemmie in turco cipriota.

Purtroppo il tempo è poco. Riprendiamo la medesima strada, ancora più fantastica nel tratto millecurve che ora si presenta in leggera salita. Stiamo attenti perché ormai l?orario è critico: primo pomeriggio. Ma ora di contraerea non se ne vede. In compenso comincia a vedersi il traffico aereo ?militare?. Tute di pelle e il meglio delle carenate o Scarenate del momento. Ma senza situazioni pericolose, solo tanto colore e quel sound degli scarichi che personalmente mi manca tanto, rassegnato come sono al quieto vivere stradale. Per me, non solo ?loud pipes save lives?: fanno anche parte del divertimento. Soffocare la voce di un motore è una castrazione emozionale.

Scalo di sosta al barrino di Saline. Il moto ? struscio è al culmine, le sportive più belle escono finalmente dalle foto delle riviste, diventano volume, materia, voce, movimento. Rimango particolarmente agganciato da una R1 2006 ?azzurrata?. Inutile, la R1 2004 ? 2006 esteticamente mi piace più di tutte. Dopo 20,5 anni di carriera motociclistica, è tra le pochissime moto rimaste a farmi battere veramente il cuore (assieme all?R6 2006, unico 600 per cui farei un ?corno? ai 1.000cc).

Il resto del rientro fila liscio, a parte una pattuglia della Polstrada (argh) che menomale era dall?altra parte, e visibile da distante venendo dalla nostra. Posso concentrarmi sui colori del pomeriggio. Ripassiamo dalla strada di Lajatico, che mi ricorda il 10 settembre 2006, e i mesi bui che sono seguiti a quella data, e che all?improvviso mi avevano reso insofferente (per pura associazione luogo ? momento) alla mia vita in questi luoghi di straordinaria bellezza. Il peggio era già passato, ma oggi abbiamo fatto ancor più pace.

Bon, si arriva ai saluti, e ai preparativi per la Magionata del 27. Nico è un bravo compagnone, e sono curioso di rivederlo in azione tra i cordoli, di progresso in progresso.

Byeee
Gunner
God made men, Samuel Colt made men EQUAL.
Gunner
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 326
Iscritto: Sab 26 Mar 2005, 00:17
Località: Fornacette (PI)

Messaggiodi cupolino il Lun 23 Apr 2007, 07:38

Stupendo riassunto di una giornata ideale..

Grande Gunner.
L'ultima razza dall'animo nobile..indomiti e senza paura..sensibili ma pronti a tutto..eroi dei nostri tempi..ultimi cavallieri..I MOTOCICLISTI!
Avatar utente
cupolino
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 388
Iscritto: Ven 27 Gen 2006, 16:12
Località: Busto A.

Messaggiodi Judoka il Lun 23 Apr 2007, 09:30

Ugo... che dire.... leggere i tuoi report è sempre un'emozione..... ed ancora di più quando questi report sono moto-turistici (visto che ormai di cordoli per me non ce n'è nemmeno l'ombra) :o
Leggendo, mi sono veramente immedesimato... ho vissuto le curve, le riprese in uscita di curva, le staccate prima delle curve, i panorami, la piazzetta luminosa della città, il belvedere con il profumo del mare in lontananza, la tensione durante gli atterraggi forzati..... peccato proprio che non hai potuto immortalare qualche immagine della giornata.... o forse è meglio così: tu le hai comunque nel tuo cuore per sempre, noi potremo fantasticare ad immaginarci quei luoghi splendidi grazie al tuo racconto....
!!! GRAZIE GUNNER !!!
:wink:
Immagine
con la lingua e con il dito, l'uomo non è mai finito - FlavioSan, II PanzaDay
!!! TO INFINITY, AND BEYOND !!! - Buzz Lighyear, Toy Story
... lavoro, guadagno, pago, pretendo - me medesimo, 3 PanzAnniversario
!!! PANZASTYLE: IN ARANCIONE SONO ORGOGLIONE !!! - Il Presi, 4° PanzaAnniversario
Avatar utente
Judoka
Panza Moderatore
Panza Moderatore
 
Messaggi: 1780
Iscritto: Dom 23 Feb 2003, 19:00
Località: Varese

Messaggiodi Shrek il Presi il Lun 23 Apr 2007, 09:46

Ebbbravo Gunner!!! :wink:
Questo WE ho fatto il mio ritorno alla strada.... in compagnia del GdG ci siamo fatti un giretto sabato e uno domenica :wink:
Sabato, primo giro dopo 3 anni e mezzo, bhe, ci devo riprendere la mano, sono troppo teso, mi sembrava di essere tornato ai primi ingressi in pista!!! :? .... e tanto per non farci mancare nulla, al ritorno ci siamo presi una bella lavata :D
Domenica abbiamo fatto un giro su una strada che praticamente non conoscevo, si si bello, ma ancora troppo teso....
cmq sono contento dell'acquisto fatto :wink:
ImmagineImmagine
Immagine
la mia moto è preparatissima, è una settimana che le dico che venivamo in pistaIgher ledenon 21/07/07
Avatar utente
Shrek il Presi
Panza Amministratore
Panza Amministratore
 
Messaggi: 13596
Iscritto: Lun 30 Dic 2002, 19:37
Località: Avigliana (Torino)

Messaggiodi Judoka il Lun 23 Apr 2007, 10:06

... devi darti tempo..... per poter assaporare delle sensazioni stradaiole (nettamente inferiori rispetto a quelle prettamente pistaiole) ci vuole tempo per disintossicarsi :lol: :D :lol: :D :lol:
... cmq me lo immagino proprio..... un bel giretto TRANQUILLO con compagno d'avventura il GdG...... media del tragitto ?!? :lol: :D :lol: :D :lol:
Immagine
con la lingua e con il dito, l'uomo non è mai finito - FlavioSan, II PanzaDay
!!! TO INFINITY, AND BEYOND !!! - Buzz Lighyear, Toy Story
... lavoro, guadagno, pago, pretendo - me medesimo, 3 PanzAnniversario
!!! PANZASTYLE: IN ARANCIONE SONO ORGOGLIONE !!! - Il Presi, 4° PanzaAnniversario
Avatar utente
Judoka
Panza Moderatore
Panza Moderatore
 
Messaggi: 1780
Iscritto: Dom 23 Feb 2003, 19:00
Località: Varese

Messaggiodi CiuKKino il Lun 23 Apr 2007, 10:16

Bravo Ugo come sempre... :wink:
Immagine
Immagine
"Io non ti voglio, ti fai più paranoie di una donna, e non hai le tette!" Il Presi
“Si deve credere in dio, l’amore arriva ed è semplicemente da vivere se lo prendi come una religione te lo inventi e non sai mai se stai vivendo qualcosa di reale!
.”
Il Presi
Avatar utente
CiuKKino
Panza Moderatore
Panza Moderatore
 
Messaggi: 4505
Iscritto: Sab 22 Feb 2003, 11:12
Località: Grugliasco(TO)

Messaggiodi Gunner il Mar 24 Apr 2007, 20:41

Uh ragazzi ma grazie :))

Piccola riflessione su quanto mi dice il Presi: ho notato che è la pratica della pista, a permettere di godersi PROFONDAMENTE la moto su strada.

Quest perché la pista ti libera da ogni "ansia da prestazione". Non hai più bisogno della dose di emozioni smanettone sempre e comunque. Puoi veramente "stare dietro", pennellare, fare buone traiettorie, il tutto senza sforzo e senza spingere, mantenendo quei 5 - 10 occhi allerta in più, sentendo la situazione sotto controllo, e godendoti panorami e cittadine e piazze e tutto.

Io una volta (quando avevo solo la supersportiva, e facevo pochissima strada) misuravo un "giro" in base al semplice rapporto "curve ganze"/"totale kilometri".
Insomma mi conveniva fare il giro sparato delle rotonde e delle rampe tra Cologno - Brugherio - Carugate - Vimercate e ritorno. Ogni giro più lungo significava sprecare gomma e benza per fare un sacco di strada inutile. Oltre al rischio - poliziotti, ovviamente.

Ora (come sta vedendo anche il Presi) è tutta un'altra vita, e il bello è che non servono moto da millemila euro per assaporarla! :)) :)) :))

Unica cosa: anche con questo spirito più libero e sicuro, la guardia non va abbassata mai. L'auto, il furgone o il brecciolino "col nostro nome scritto sopra" là fuori ci sono SEMPRE... e sta a noi non farci sorprendere MAI :wink:

Grazie per gli apprezzamenti, ragazzi :))

Byeee
Gunny
God made men, Samuel Colt made men EQUAL.
Gunner
Full Panza
Full Panza
 
Messaggi: 326
Iscritto: Sab 26 Mar 2005, 00:17
Località: Fornacette (PI)

Messaggiodi Hondanomala il Gio 26 Apr 2007, 19:29

:D :D :D

Leggerti e' sempre da lacrime!!!

:smok:
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai!
Un uomo si giudicherebbe con ben maggiore sicurezza da quel che sogna che da quel che pensa...La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro: leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.
Anche se non posso avere tutto ciò che voglio nella realtà, ce l'avrò nei sogni...quelli non me li distrugge nessuno!
Avatar utente
Hondanomala
Fedelissimo PanzaBoys
Fedelissimo PanzaBoys
 
Messaggi: 2438
Iscritto: Gio 30 Mar 2006, 13:13
Località: Avigliana

Messaggiodi sandrino il Gio 26 Apr 2007, 20:32

minchia ma quanto scrivi :D :D :D

cmq bellissimo
Immagine
sul tetto di ogni signore piscia sempre sandrino u muratore
MINCHIA....CI ENTRO AFFUOCO by i pilo-tony
IN ARANCIONE SONO ORGOGLIONE
Avatar utente
sandrino
Panza Moderatore
Panza Moderatore
 
Messaggi: 2301
Iscritto: Ven 24 Mar 2006, 19:05
Località: caprie (TO)


Torna a Com'è andata (in Giro)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron